Nobis Assicurazioni sostiene gli agenti

“Gli intermediari assicurativi sono stati considerati dal Governo, al pari delle banche, fornitori di servizi essenziali per la collettività e di conseguenza sono stati esentati dalla chiusura generalizzata delle attività –sottolinea Riccardo Raucci, Direttore Divisione Commerciale Territorio e Bancassurance di Nobis Filo diretto Assicurazioni– nonostante questo è chiaro come le limitazioni in atto riducano in maniera sostanziale la produttività delle agenzie e che i rischi di entrare in una fase di forte sofferenza economica sono elevati. Per questo motivo, anche se siamo una compagnia di medie dimensioni che lavora con agenzie retail plurimandatarie, abbiamo deciso di far sentire loro la nostra vicinanza attraverso l’anticipo delle provvigioni di marzo e aprile”.

Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Pencil Comunicazione. Consulta la privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi